Il Premio Nazionale di Divulgazione Scientifica presenta Hub Divulgazione: la rete di associazioni, organizzazioni e blog che attraverso nuove forme di comunicazione, “traducono” argomenti scientifici complessi al grande pubblico.

Hub Divulgazione è il portale dove trovare chi per passione o per lavoro si dedica ai temi della cultura, della ricerca e del progresso in tutti gli ambiti scientifici, da quello biologico, medico, psicologico, ma anche riguardanti la nutrizione, la chimica, il mondo vegetale e animale, così come le scienze della terra, la finanza, l’economia, fino agli impatti delle tecnologie emergenti.

L’obiettivo è quello di evidenziare le diverse realtà che “a colpi di post, video e articoli” lavorano quo-tidianamente nell’ambito della comunicazione scientifica, offrendo nel corso del tempo una mappatu-ra nazionale di tutti i progetti attivi in quest’ambito.

Il progetto coinvolge già le seguenti organizzazioni attive nei diversi ambiti: Biochronicles, BioPills, Geologiapop, Impactscool, La medicina in uno scatto, Minerva – Associazione di Divulga-zione Scientifica, Missione Scienza, Popular Science Italia, Scienzintasca, Starting Finance, Taxi1729, Zeus – Divulgazione scientifica a Genova.

L’ambiziosa iniziativa sarà anche un’occasione di conoscenza e confronto fra gli stessi attori della divulgazione scientifica: i giovani che stanno cambiando il rapporto tra pubblico e scienza attraverso nuovi mezzi comunicativi.

A partire dai prossimi giorni, sui social del Premio Nazionale di Divulgazione Scientifica e all’interno del sito web www.premiodivulgazionescientifica.it, saranno rilanciati gli eventi e i contenuti proposti dalle varie organizzazioni, con l’hashtag #HubDivulgazione.

“Il mezzo è il messaggio” citava Marshall McLuhan, uno dei massimi teorici della comunicazione, evidenziando il ruolo del mezzo tecnologico nel veicolare il contenuto della comunicazione e dunque gli effetti sulla collettività. Formati comunicativi innovativi, che siano contemporaneamente culturali e di intrattenimento possono essere il motore per la diffusione di una corretta informazione scientifica, necessità oggi imprescindibile nella cosiddetta “era delle fake news”.

Per maggiori informazioni scrivere a info@premiodivulgazionescientifica.com