Sezioni

Il Premio è articolato in 3 sezioni. Sono ammesse anche le opere autopubblicate o pubblicate soltanto in formato elettronico o digitale. Non sono ammesse opere già presentate alle precedenti edizioni del Premio Nazionale di Divulgazione Scientifica o che rappresentino una semplice riedizione di lavori già pubblicati in anni precedenti. Si può partecipare con uno o più opere a ciascuna sezione. Per ogni candidatura occorre presentare una domanda diversa. La partecipazione a una specifica Sezione non esclude la possibilità di presentare opere anche nelle altre Sezioni del Premio.

Per informazioni: info@premiodivulgazionescientifica.com

Sezioni

Sezione Libri

Nella Sezione Libri si partecipa con libri di divulgazione scientifica pubblicati o tradotti per la prima volta in lingua italiana nel 2017 o nel 2018.

Premi attribuiti in questa Sezione:

  • un premio al 1° classificato in assoluto
  • un premio al 1° classificato in ciascuna delle 5 aree scientifiche

Verrà anche assegnato:

  • un premio al 1° classificato in assoluto tra gli autori under 35 anni di età;

Il comitato scientifico potrà attribuire ulteriori riconoscimenti alle case editrici particolarmente distintesi nel corso dell’anno per l’efficacia della comunicazione in ambito scientifico, anche rivolta ad un target specifico o giovanile.

I premi sono costituiti da targhe e diplomi che potranno essere integrati, su decisione del comitato scientifico, da altri riconoscimenti, dandone opportuna conoscenza attraverso il sito entro il 30 giugno.

Gli autori possono presentare le proprie opere a concorso – secondo le modalità e nei termini indicati dal bando – specificando nella richiesta l’area scientifica principale di riferimento.

Le candidature e le opere possono essere presentate dagli autori (o da uno degli autori che compaiono in copertina o nel frontespizio del libro) o dall’editore. Per le opere collettanee l’opera deve essere presentata, a nome di tutti, dal curatore (o da uno dei curatori) o dall’editore.

Entro la data massima del 16 ottobre  dovranno pervenire per via postale all’Associazione Italiana del Libro – con esclusione dei libri pubblicati soltanto in formato elettronico o digitale – due copie del libro in formato cartaceo, da spedire per via postale all’indirizzo riportato nel bando. Non saranno accettate copie di libri consegnate a mano.

Le copie in formato cartaceo non saranno in ogni caso restituite.

Sezioni

Sezione Articoli

Nella Sezione Articoli si partecipa con articoli di divulgazione scientifica pubblicati per la prima volta in lingua italiana nel 2017 o nel 2018 su giornali, blog o riviste periodiche, edite anche soltanto in versione elettronica o digitale.

Si partecipa in ciascuna delle aree scientifiche previste con minimo 5 articoli per autore e un massimo di 10.

Le candidature e gli articoli possono essere presentati – nei termini e con le modalità previste dal bando – dagli autori (o da uno degli autori) o dagli editori.

La partecipazione nella Sezione Articoli non esclude la possibilità di presentare opere anche nelle altre Sezioni del Premio.

Verrà attribuito in questa Sezione:

  • un premio al 1° autore classificato in assoluto

Verrà anche assegnato:

  • un premio al 1° classificato in assoluto tra gli autori under 35 anni di età;

A discrezione del comitato scientifico potranno essere attribuiti riconoscimenti anche alle riviste e ai periodici distintesi particolarmente nel periodo considerato per l’efficacia della comunicazione in ambito scientifico, anche rivolta ad un target specifico o giovanile.

I premi sono costituiti da targhe e diplomi che potranno essere integrati, su decisione del comitato scientifico, da altri riconoscimenti, dandone opportuna conoscenza attraverso il sito entro il 30 giugno.

Sezioni

Sezione Video

Nella Sezione Video (personali, collettivi, tematici…) si partecipa con contributi di divulgazione scientifica pubblicati in lingua italiana nel 2017 o nel 2018.

Non sono ammesse opere già presentate alle precedenti edizioni del Premio Nazionale di Divulgazione Scientifica.

E’ possibile la partecipazione in più aree scientifiche.

Le candidature possono essere presentate – nei termini e con le modalità previste dal bando – dagli autori o dai titolari dell’opera.

La partecipazione nella Sezione Video non esclude la possibilità di presentare opere anche nelle altre Sezioni del Premio.

Verrà attribuito in questa Sezione:

  • un premio al 1° autore classificato in assoluto

A discrezione del comitato scientifico potranno essere attribuiti riconoscimenti anche ai Video distintesi particolarmente nel periodo considerato per l’efficacia della comunicazione in ambito scientifico, anche rivolta ad un target specifico o giovanile.

I premi sono costituiti da targhe e diplomi che potranno essere integrati, su decisione del comitato scientifico, da altri riconoscimenti, dandone opportuna conoscenza attraverso il sito entro il 30 giugno 2017.